L’orgoglio dei classici

Con oggi inauguro una nuova rubrica:

Leggere i classici

Amo molto i classici della letteratura italiana e no e in questo piccolo spazio cercherò di farvi conoscere i miei preferiti. 🙂

Partiamo dal libro che più in assoluto ho letto e di cui so interi passaggi a memoria: Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen pubblicato per la prima volta nel 1813 e di cui in commercio si trovano varie traduzioni anche a prezzi bassissimi.

Il romanzo si apre con una frase che più vera sull’argomento non penso sia mai più stata scritta:

pride-and-prejudice-2005-mylusciouslife-com-field-scene-at-dawn-elizabeth-bennet-and-mr-darcy-1

È verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie 

 

 

Il romanzo racconta la vita della famiglia Bennet composta da Mr. Bennet, sua moglie (ossessionata dal trovare uno sposo per ognuna delle sue figlie) e, per l’appunto, dalle cinque figlie: Jane, Elisabeth (Lizzy), Mary, Catherine (Kitty) e Lydia.

La storia ha inizio quando un ricco scapolo si trasferisce nella zona della famiglia, tra vari intrecci e varie vicissitudini questi si innamorerà di Jane. Verrà però dissuaso da un suo amico, Mr. Darcy, dal chiederla subito in moglie.

Mr. Darcy prenderà e verrà preso fin da subito in antipatia da Lizzy, molto simpatici sono le loro conversazioni e i loro incontri avvenuti più volte.

Il tempo passa e la giovane Kitty scappa con un capitano e solo l’intervento di Mr. Darcy riuscirà a portare ad un matrimonio riparatore, ma che la condannerà all’infelicità.

Darcy capirà di amare Lizzy e le dichiarerà il suo amore ricevendo un bel due di piche! Non si arrenderà però, lotterà.

Jane, alla fine, vedrà realizzarsi il suo sogno d’amore con il Mr. Bingley e Lizzy scoprirà di amare Darcy che ha fatto tutto quello che ha fatto solo e soltanto per essere meritevole del suo amore.

Per quanto parli d’amore questo libro non mi piace per il lieto fine, ma perché descrive l’Amore con la A maiuscola, quello in cui prima ci si odia e non ci si sopporta. Ogni parola, ogni sguardo è un’arma in una guerra che altro non è che il nascere di un sentimento più unico che raro. È qualcosa che non finisce, che si auto alimenta ogni giorno, è la forza che ti fa andare avanti e ti fa dire “Come posso meritare io tutto questo?”. È l’andare oltre le apparenze che cModificai rende degli esseri umani migliori e quindi meritevoli di felicità.

Lizzy è una ragazza intelligente che perde la sua razionalità perché innamorata e sconvolta da quel sentimento che ti prende e rivoluziona.

Darcy così controllato e ligio alle regole della sua società si ritrova a infrangerle tutte solo per essere felice

Penso che sia il romanzo più vero sul sentimento umano più complicato e sconosciuto: l’Amore.

Lo consiglio un po’ perché è uno dei capisaldi della letteratura inglese e un po’ perché, fidatevi, non è la classica storia d’amore, ma è una lotta per la felicità.

Chi vuole essere davvero felice deve mettere da parte ogni logica, ogni razionalità e ogni senso di colpa e prendersi quello che pensa di meritarsi.

L’Amore ha bisogno di attenzioni e di lotte, di guerre, di incomprensioni solo per poi ritrovarsi in un abbraccio e ricominciare insieme. L’amore vuole tutto e tutto si prende, bisognasolo avere il coraggio di lasciarsi le ferite, le paure alle spalle, chiudere gli occhi e fidarsi di chi ci tende la mano. Solo così rischieremo di essere davvero felice! È quello che cerca di insegnarci quest’opera:

Un progetto che promette solo piaceri non può riuscire,  e la delusione generale si evita solo al prezzo di qualche piccola contrarietà.

Fatemi sapere se lo avete già letto o se vi ho convinti!

Buona lettura 🙂

Annunci
Paola Calefato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...