Books · Consigli libreschi

Il medico della nave/8: Diario di bordo di una vita

Buongiorno amici lettori!

Nuova settimana nuovi consigli!

Oggi parliamo di una delle ultime uscite di Edizioni Black Coffee: Il medico della nave/8 di Amy Fusselman. Della stessa casa editrice ho già parlato di Il corpo che vuoi di cui vi lascio qui il link.

Non è un unico romanzo: bensì sono due scritti a distanza di tempo (otto anni) con la stessa protagonista che in entrambi cerca di elaborare un trauma.

Una traduzione scorrevole e non forzata che rende bene l’idea delle difficoltà di una donna che prima deve elaborare la morte della figura paterna, visto come un uomo con pregi e con difetti, e dell’abuso da parte di una delle figure che avrebbe dovuto proteggerla. Ripercorriamo entrambi i percorsi attraverso un diario in cui leggiamo i grandi silenzi e i grandi non detto.

Trovo infatti che sia da sottolineare come la protagonista non parla dei suoi traumi: li accenna e li contorna con una fuga nella realtà in cui finge che non esistono fino a che non bussano alla sua porta.

L’abuso sessuale non viene approfondito e viene anche in qualche modo liquidato come un qualcosa che prima o poi accade a qualsiasi donna nel corso della sua vita.

Ecco questo passaggio lo trovo di un’attualità imbarazzante viste le ultime cronache dal mondo del cinema americano.
Onore a un libro che parla del silenzio complice del “Tanto capita a tutte” che fa più male a volte della violenza stessa. Il non poterne parlare perchè non si sente alcun tipo di sostegno, anzi si sente sulla propria testa il giudizio. Quel silenzio che si spera che porti a dimenticare per sempre gli orchi cattivi e la consapevolezza che, purtroppo, questi non esistono solo nelle fiabe. Una donna che dalle sue violenze e dai suoi traumi tira fuori la forza di diventare madre e amare in senso assoluto. Una donna che non si è mai sentita capita.

Un libro che in qualche modo ripercorre l’intimo umano arrivando in modo semplice e verosimile.

Al momento è possibile acquistarlo sul sito della casa editrice, su Ibs e in tutte le librerie. Amazon al momento lo da non disponibile.

Fatemi sapere se lo avete letto, se avete intenzione di leggerlo e cosa ne pensate.

Ricordatevi di seguirmi su Instagram (paolacalefato) e Facebook (MyPoBlog) per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture.

Condividete se vi è piaciuto e iscrivetevi al blog per il prossimo articolo!

Non mi resta che augurarvi buona lettura!

A presto amici lettori!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...