WrapUp! Aprile 2018

Buon Maggio amici lettori!

Eccoci ritrovati con il consueto WrapUp! mensile!

Bando alle chiacchiere e come sempre parto dalle collaborazioni:

Bestia da latte di Gian Mario Villalta edito da SEM: un libro familiare che ripercorre le tappe che portano un bambino a diventare un uomo relazionassi e confrontandosi con gli altri. Assolutamente apprezzato.
Altra collaborazione è stata quella con Rizzoli con Mio assoluto amore di Gabriel Tallent: un thriller psicologico ed emotivamente devastante dove si gioca molto sulla sindrome di Stoccolma fino a quando qualcuno non riuscirà a scalfire quel muro di silenzi e bugie. Molto forte e crudo lo si apprezza se si ama il genere altrimenti lo si trova esagerato.

I quattro enigmi degli eretici di Armando Comi edito da Newton Compton è un thriller di tutt’altro genere: ambientato nella Roma del 1300 dove Cola di Rienzo si deve destreggiare tra enigmi, sette e antiche profezie per compiere il suo destino. Carino come romanzo ma nulla di imperdibile.

Turbine di Juli Zeh edito da Fazi che uscirà domani in tutte le librerie: più che un romanzo mi è sembrato un ritratto di una determinata condizione sociale e umana. Molto lento in alcuni passaggi si è rivelata una lettura piacevole grazie alle continue insicurezze che mostra la trama.

La donna perfetta di Melanie F edito da Cairo è un romanzo carino e ricco di spunti di riflessioni su come nelle vite artefatte l’unica verità è data dal dolore.

Sincronia colpevole di Giada Strapparava è un thriller adrenalinico che sconvolge il lettore per la trama e la durezza dello stile. Vi lascio qui l’articolo del blog tour.

Di nessuno di Simona Mangiapelo edito da Alter Ego è un romanzo breve intenso basato sulle bugie e sul bisogno di evadere dal mondo che ci siamo costruiti. Ben scritto e ben sviluppato.

Le penultime lettere di Jacopo Ortis di Michela Cantarella edito da Augh! è sicuramente un’opera con una trama diversa, innovativa come spunto. Mi lascia un po’ così la velocità con cui si susseguono gli avvenimenti e alcuni punti della trama stessa. Ve ne parlerò meglio nella recensione apposita. 

Di mia iniziativa invece ho deciso di leggere C’è un cadavere in biblioteca di Agatha Christie edito da Mondadori. Carino, non uno dei suoi migliori, ma molto divertente grazie a Miss Murple che si rivela sempre comica nella tragedia che la circonda.

Giaguari invisibili di Rocco Civitarese edito da Feltrinelli e ricevuto in omaggio da IBS grazie ad un concorso è un romanzo di un ragazzo sui ragazzi privo di retorica, di insegnamenti ma ricco della bellezza del passaggio da liceo a mondo degli adulti. Apprezzatissimo.

Sempre di SEM ho deciso di acquistare Non sarò mai la brava moglie di nessuno di Nadia Busato: il racconto di un suicidio prima sul passato della suicida e poi sui diversi punti di vista che una tragedia simile ha. Intenso ed emotivamente coinvolgente tanto che in alcuni punti un lettore si può rivedere in quel senso di solitudine che in determinati momenti può divorare. 

L’arte di collezionare mosche di Fredrik Sjöberg edito da Iperborea, nell’edizione con il Corriere della Sera. Un misto di fantasia ed autobiografia che col passare delle pagine coinvolge senza permettere di rendersi conto che il romanzo sta giungendo al termine.

Indomite di Penelope Bagieu è una graphic novel edita da Bao. Innamorata follemente di queste grandi donne che non ricevono la luce dei riflettori e di cui ho sentito pochissimo parlare. Le tavole che la compongono sono bellissime, ironiche e politicamente scorrette così da riflettere la verità.

Guida tascabile per maniaci dei libri edito Clichy è una sorta di mappa con cui orientarsi nello sterminato mondo dei classici letterari che non possono mancare nel bagaglio di ogni buon lettore.

Fatemi sapere se avete letto qualche titolo e quale di questi più vi incuriosisce.

Da domani troverete ogni giorno una recensione dei libri prima accennati.

Ricordatevi di seguirmi su Instagram, Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati sulle mie letture.

Condividete se vi è piaciuto e iscrivetevi al blog per il prossimo articolo!

Non mi resta che augurarvi buona lettura!

Annunci
Paola Calefato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...